Benvenuti sul sito internet della sezione di Brunico
del Club Alpino Italiano

(Ph. V. De Zordo)  


La Sezione CAI di Brunico, in relazione alle problematiche connesse con l’emergenza “Coronavirus”, a seguito delle disposizioni del DPCM 9 marzo 2020 e successive disposizioni governative, comunica che TUTTE LE ATTIVITÀ SOCIALI SONO SOSPESE fino a data da definire. Per lo stesso motivo anche la sede sociale rimarrà chiusa fino a nuova comunicazione. Ogni comunicazione con la sezione potrà essere fatta utilizzando i contatti telefonici o tramite l’indirizzo di posta elettronica caibrunico@hotmail.comRicordiamo inoltre che per disposizioni governative è vietato effettuare attività escursionistica. Invitiamo i soci a rispettare tale precetto. 


Rinviata anche la gita culturale sul Trenino Rosso del Bernina 

Sempre a causa dell’emergenza in atto e della grave situazione soprattutto nell’area lombarda (ma naturalmente in osservanza delle attuali e presumibilmente future restrizioni governative) la gita del 6/7 giugno sul “Trenino Rosso del Bernina” non verrà certamente fatta nella data prescelta. Il capogita Gianni Moreschi e la segretaria Lucia Brignoli stanno lavorando al fine di poter individuare una data autunnale in cui recuperare la gita (forse settembre) ed evitare così ai partecipanti di perdere quanto la sezione ha già dovuto pagare come caparre. Si vedrà più avanti e – qualora la situazione dovesse migliorare – verranno contattati i soci già prenotati. 


Il nostro gestore Egon Dworak volontario per la Protezione Civile

Dopo aver dovuto chiudere il rifugio CAI Plan de Corones per effetto delle misure di contenimento adottate dal Governo, il nostro gestore Egon Dworak si è sentito in dovere di non starsene con le mani in mano, ma di dare la propria disponibilità alla Protezione Civile altoatesina nella gestione della cucina della ex caserma Baisi di Colle Isarco, individuata come struttura provinciale per la quarantena. Egon, quindi, è passato temporaneamente dai fornelli dei 2235 metri di Plan de Corones a quelli della struttura dell’Alta Val d’Isarco. Come CAI di Brunico non possiamo che plaudere a questa lodevole iniziativa di Egon (che come gestore è anche un socio del Club Alpino), in attesa di vederlo al più presto di nuovo (quando la situazione del coronavirus si sarà normalizzata) al Rifugio CAI assieme alla simpaticissima figlia Desy. Leggi anche l’articolo pubblicato su Lo Scarpone online


Il trekking 2020 a Rodi è rinviato (forse) ad ottobre 

Per ovvie ragioni siamo stati costretti a posticipare il trekking in programma alla fine di aprile. La compagnia aerea e l’albergo ci hanno offerto un’opzione per non perdere l’acconto versato, ed hanno bloccato i posti per ottobre, partenza domenica 4 e ritorno domenica 11 ottobre. Abbiamo quindi un po’ di tempo a disposizione per poter decidere con più calma, per vedere se la pandemia si bloccherà e se sarà possibile intraprendere un viaggio senza alcun problema ecc., ma soprattutto per sapere chi dei soci già prenotati sarebbe ancora interessato. Avremmo quindi bisogno di un riscontro, da parte dei soci già prenotati, entro e non oltre il 20 giugno prossimo, chiamando Lucia Brignoli (338-7562450)  Mauro Callegari (335-7280030) o inviando una mail a caibrunico@hotmail.com.


Il Presidente Generale Torti scrive a tutti i Soci CAI

Pubblichiamo il link al sito del CAI Centrale in cui è pubblicata la lettera del nostro Presidente Generale Vincenzo Torti a tutti i soci del Club Alpino Italiano in merito all’attuale situazione emergenziale.

Ricordiamo inoltre che il numero di aprile della rivista “Montagne360” è pubblicato solo online ed è già consultabile (link)


Alcuni articoli sui ghiacciai

Pubblichiamo nella pagina dedicata alcuni articoli sul tema della glaciologia, interessanti soprattutto per chi ha a cuore la situazione dei ghiacciai. Il primo è tratto da un periodico della Provincia di Bolzano di quest’anno, gli altri due dalla rivista del CAI “Montagne360”. 


Prorogato al 30 aprile il termine per rinnovare l’iscrizione per il 2020 

Le coperture assicurative a favore dei Soci in regola con il tesseramento 2019 (per “Infortuni Soci in attività istituzionale”, “RCT in attività istituzionale” e “Soccorso alpino in Italia e in Europa”), sono state prolungate di un mese. Ciò significa che la scadenza per rinnovare il tesseramento 2020 è il 30 aprile 2020 (e non più il 30 marzo).
Tale provvedimento è stato assunto dal CAI Centrale, in accordo con UnipolSai, in quanto le restrizioni alla circolazione delle persone decise dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per contenere il contagio da Coronavirus impediscono a numerosi Soci di recarsi in Sezione per effettuare il rinnovo.
Ricordiamo ai nostri soci che la sede è ovviamente chiusa e che comunque vi è la possibilità di rinnovare il tesseramento versando la quota sul conto corrente intestato alla sezione (link); sarà cura della segreteria far avere (via posta) il relativo bollino. Per le modalità e le quote si veda la pagina dedicata al tesseramento.

Situazione tesseramento 2020 al 01.04.2020:

TOTALE SOCI: 460; di cui ordinari 230, juniores 21, familiari 118, giovani 91


Indirizzi di posta elettronica

A volte la sezione manda informazioni ai soci tramite la posta elettronica, strumento quanto mai comodo e soprattutto gratuito: tuttavia sono ancora molti gli indirizzi di posta elettronica dei soci che risultano non più attivi o errati. Molti soci all’atto dell’iscrizione non hanno comunicato il proprio indirizzo e-mail. Chiediamo pertanto – solo a chi non ha mai ricevuto e-mail dalla sezione (dall’indirizzo caibrunico@hotmail.com) negli ultimi mesi – di comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica mandando una semplice e-mail all’indirizzo della sezione che è: caibrunico@hotmail.com


Alcuni video sul CAI 

Pubblichiamo di seguito i link ad alcuni video girati e montati dal nostro socio Roberto Tartaglia relativi a gite o attività della nostra sezione. Ringraziamo Roberto per il suo impegno a favore della nostra sezione.


L’attività del CAI di Brunico prosegue con le seguenti iniziative (in rosso le novità o variazioni rispetto al programma annuale):
13 marzo: Assemblea ordinaria elettiva – SOSPESA
4 aprile: Gita scialpinistica (SA) – ANNULLATA
5 aprile: Gita per vecchi sentieri (ESC) – ANNULLATA 
19 aprile: Laghi di Cavedine e ferrata Rio Sallagoni (ESC-ALP) – SOSPESA
26 aprile/3 maggio: Trekking Isola di Rodi (TRK) – RINVIATO A DATA DA DEFINIRE
10 maggio: Sentiero dei pianeti e Osservatorio Astronomico (ESC-CULT)
17 maggio: Anello della Terra dei Forti (MTB)
24 maggio: Gita di apertura Graskofl (ESC)
6/7 giugno: Il trenino rosso del Bernina (CULT) – RINVIATA
13 giugno: Serata culturale “Antartide” – RINVIATA AL 2021
21 giugno: Croda sora i Colesei (ESC)
24 giugno: Giro delle Tre Cime di Lavaredo (ESC)
28 giugno: Monte Spico (ESC)

E-mail per la prenotazione alle gite: caiprenotazionigite@hotmail.com

I programmi dettagliati delle varie escursioni e attività vengono pubblicati online ed esposti sulle bacheche sezionali sui Bastioni di Brunico (dietro al chiosco dei gelati) e in via Centrale a Brunico (accanto al Bar WörtzBäck).


Il rifugio CAI Plan de Corones / CAI Kronplatzhütte è CHIUSO!

Contatti rifugio CAI Plan de Corones:
– cellulare gestore rifugio Egon Dworak: +39 340 6198106
– pagina facebook rifugio: CAI Kronplatz
– indirizzo e-mail rifugio:  cai.kronplatz@gmail.com